Le specialità del Centro Medico Kairós:
Image

Ecocardiografia - Cardiologia

L'ecocardiografista è il medico o il tecnico specializzato nell'impiego dell'ecocardiografo come mezzo di indagine diagnostica e di controllo. 

L'ecocardiografia è una metodica diagnostica non invasiva consistente nella registrazione di immagini di ultrasuoni riflessi dal cuore. 

Perché fare una ECOGRAFIA CARDIACA o “ecocuore”?

La prima cosa da sottolineare è che non ha senso fare l’ecografia cardiaca ”perché non è mai stata fatta”.

Benché quello ecografico sia un esame non invasivo, va eseguito solo se inserito in un contesto clinico senza il quale le informazioni di ritorno da tale indagine resterebbero parziali e quindi poco utili per la valutazione dello stato di salute della persona.

L’ecografia cardiaca è utile per confermare un sospetto diagnostico o avere maggiori informazioni sullo stato di un difetto o malattia cardiaca. Per questo è compito del medico, che ha valutato clinicamente il paziente, dare indicazione allo svolgimento dell’esame.

Quali informazioni otteniamo dall’ecocuore?

  • Dimensioni e capacità di pompa del cuore (malattie del muscolo primitive o conseguenti a infezioni, infarto miocardico, ipertensione arteriosa, malattie metaboliche, renali…)
  • Corretta posizione delle strutture cardiache e corretti rapporti tra loro (eventuali anomalie congenite)
  • Corretto funzionamento delle valvole
  • Valutazione indiretta delle pressioni polmonari
  • Ricerca di eventuali versamenti pericardici

Affinchè l’esame dia risultati significativi, oltre alla competenza del medico, è fondamentale che venga eseguito in condizioni ottimali: ogni paziente, infatti, merita di ricevere dal medico e dallo staff tutta l’attenzione necessaria, tempo e spazio adeguati.

Nostra peculiarità è proprio l’attenzione alla persona e alle sue esigenze: per noi il paziente non è un’immagine dentro un monitor ma una persona con una storia che merita di essere ascoltata e compresa per poterne trarre le migliori indicazioni terapeutiche.

Da qui la scelta del centro medico Kairòs di avere per l’ECOGRAFIA CARDIACA un professionista altamente specializzatonell’esecuzione dell’esame affiancato da un medico con esperienza che sa contestualizzare le immagini nel quadro dei dati clinici e della storia del paziente.

 
Image

Fisiatria

Il fisiatra è il medico che si occupa del recupero funzionale dell'apparato muscolo-scheletrico in seguito a interventi chirurgici, traumi sportivi, patologie acute o croniche a carico del sistema nervoso.

Dopo un accurato esame clinico imposta il piano riabilitativo individuale finalizzato alla riabilitazione motoria e alla rieducazione posturale: per raggiungere questo obbiettivo lavora con fisioterapisti, osteopati, terapisti occupazionali.

Può avvalersi, a completamento del quadro clinico, dell'ausilio di indagini strumentali (ecografie, radiografie..) e di laboratorio.

Se necessario, imposta trattamenti farmacologici o di terapia fisica.

Lavora in sinergia con altri medici specialisti per ottimizzare l'intervento terapeutico: neurologo, reumatologo, ortopedico...

Quando rivolgersi al fisiatra?

Per recuperare le abilità pregresse o migliorare le abilità residue, dall'infanzia all’età adulta:

  • in seguito a interventi ortopedici (osteosintesi, protesi anca, protesi di ginocchio, colonna vertebrale), interventi di neurochirurgia (asportazioni tumori), interventi di cardiochirurgia;
  • in esiti di malattie a carico del sistema nervoso (emiplegie, compromissione della deambulazione…);
  • esiti di patologie cerebrovascolari;
  • nei traumi sportivi.
Image

Fisioterapia

Il fisioterapista è il professionista che si occupa di prevenire, riabilitare, curare disabilità motorie riferibili a patologie di vario genere: dai più comuni disturbi muscoloscheletrici come ad esempio mal di schiena, dolori articolari e muscolari, postumi di interventi chirurgici ortopedici, a patologie più complesse come ictus, malattie degenerative neurologiche (sclerosi multipla, Malattia di Parkinson...), postumi di infarto miocardico, chirurgia cardiaca e altro ancora.

Mette in atto tutto ciò tramite strumenti appositi che sono prima di tutto l'esercizio attivo a cui, secondo necessità, possono essere associate la terapia manuale e strumentale.

Attua autonomamente il programma riabilitativo finalizzato alla risoluzione o riduzione della disabilità qualora non siano presenti particolari "campanelli di allarme" per cui sia necessaria la valutazione medica, oppure secondo la prescrizione dello specialista, ma sempre in un’ottica di collaborazione multiprofessionale e lavoro d'equipe.

Disturbi trattati:

  • lombosciatalgia;
  • cervicalgia;
  • cervicobrachialgia;
  • dolori a spalla/anca/ginocchia;
  • problemi musco-tendinei (epicondilite, tendinite rotulea, achillea, cuffia dei rotatori...);
  • postumi di infortuni (distorsione di caviglia, distorsioni di ginocchio, strappi/stiramenti muscolari, colpo di frusta...);
  • esiti di interventi chirurgici (protesi articolari, fratture ossee,ricostruzioni legamento crociato, cuffia dei rotatori...);
  • mal di schiena;
  • mal di collo;
  • mal di testa;
  • traumi sportivi.
Image

Nutrizione

Può autonomamente elaborare profili nutrizionali al fine di proporre alla persona che ne fa richiesta un miglioramento del proprio benessere, quale orientamento nutrizionale, finalizzato al miglioramento dello stato di salute.
In tale ambito può suggerire o consigliare integratori alimentari, stabilendone o indicandone anche la modalità di assunzione.

Quando rivolgersi al nutrizionista?

  • quando si desidera intraprendere un percorso di educazione alimentare per imparare a nutrirsi in modo sano e consapevole;
  • quando si desidera, o è necessario, perdere o acquistare peso (sovrappeso, dislipidemie, malnutrizione, gotta);
  • in corso di malattie oncologiche, cronico-degenerative, autoimmuni;
  • in gravidanza ed allattamento;
  • per un equilibrato avvezzamento al cibo in età pediatrica;
  • per un’alimentazione a supporto dei disturbi del tratto gastrointestinale (gastrite, reflusso gastroesofageo, morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa, colon irritabile, malattia diverticolare);
  • in corso di patologie renali croniche e acute (insufficienza renale, calcolosi);
  • per un’alimentazione di supporto nelle principali intolleranze e allergie alimentari (celiachia, intolleranza al lattosio);
  • per bilanciare l’alimentazione vegetariana/vegana e non incorrere in carenze nutrizionali;
  • per una adeguata alimentazione negli sportivi.
Image

Omeopatia

L'omeopata è un medico che ha conseguito una conoscenza specialistica aggiuntiva attraverso un percorso formativo dedicato.

Attraverso la raccolta dell'anamnesi, l'esame clinico e l'interrogatorio omeopatico prescrive il rimedio omeopatico corrispondente alla totalità dei sintomi e alle modalità con cui gli stessi si presentano, secondo il principio di similitudine: la malattia viene curata somministrando quel rimedio in grado di provocarla in un soggetto sano.

Quando pensare a una visita omeopatica?

  • per disturbi acuti soprattutto se recidivanti (otiti, cistiti, dolori mestruali, emicrania..);
  • come terapia di supporto al trattamento farmacologico, nelle malattie croniche, condividendo il percorso di cura con il medico allopata.
Image

Ostetricia

L’ostetrica è il professionista sanitario responsabile dell’assistenza ostetrica, ginecologica e neonatale, la cui attività si fonda sulla libertà e l’indipendenza della professione.

Promuove la salute femminile in ogni età, assistendo la donna nella completezza del suo ciclo vitale: dalla nascita alla menopausa.

L’ostetrica, nel rispetto dell’etica professionale:

  • si occupa di assistere la gestante durante il periodo di gravidanza con visite ostetriche, proponendo percorsi di accompagnamento alla nascita;
  • conduce e porta a termine parti eutocici;
  • presta assistenza a mamma e al neonato fino al primo anno di vita;
  • promuove interventi di educazione sessuale.

IN AMBITO GINECOLOGICO:

  • promuove la salute della donna proponendo percorsi educativi in ambito affettivo-sessuale coinvolgendo le fanciulle già prima del menarca;
  • informa circa l’importanza di proteggersi dal rischio di contrarre malattie a trasmissione sessuale;
  • promuove la prevenzione dei tumori tipicamente femminili;
  • insegna alla donna la riabilitazione del perineo sia dopo il parto sia in età più avanzata.

IN AMBITO OSTETRICO:

  • si occupa di consulenze pre-concezionali;
  • in gravidanza informa e consiglia circa i periodici controlli e fornisce informazioni utili per salvaguardare il benessere di mamma e bambino;
  • organizza percorsi di accompagnamento alla nascita.

DOPO IL PARTO:

  • affianca, sostiene e sorveglia la mamma, la coppia e il neonato in questa nuova emozionante esperienza;
  • promuove e sostiene l’allattamento accompagnando la mamma nella superamento di eventuali difficoltà sia nell’avvio sia in itinere;
  • rassicura la neomamma sulla gestione pratica del bebè;
  • sostiene la mamma, anche con il supporto di altre figure professionali, durante il puerperio, dal punto di vista sia fisico sia psicologico.
Image

Pediatria

Il pediatra è il medico che si occupa dello sviluppo psicofisico del bambino e nella diagnosi e terapia delle malattie infantili.

Il pediatra segue il piccolo paziente dalla nascita fino all'adolescenza, attraverso le diverse fasi dello sviluppo e accompagna i genitori nel percorso di cura.

A cosa serve la pediatra:

la visita pediatrica è necessaria a tutti i bambini sani come controllo periodico durante il quale vengono valutata la crescita: abilità motorie e competenze linguistiche, controllo della vista, andatura e postura della colonna vertebrale.

La visita pediatrica è fondamentale per diagnosticare, curare e monitorare eventuali sintomi o malattie tipiche dell'età infantile come infezioni delle alte vie respiratorietonsillitibronchitiotitibroncopolmonitimalattie esantematiche.

La visita pediatrica è inoltre utile a escludere, diagnosticare, curare e monitorare tutte quelle malattie croniche che possono manifestarsi fin dall'infanzia e su cui è importante intervenire in tempo.

Image

Sessuologia

La sessuologa è la figura professionale capace ed esperta a cui rivolgersi in caso di problematiche che riguardano la sfera della propria sessualità.

E’ in grado in intervenire sulle diverse disfunzionalità che possono ostacolare o rendere difficile una piena espressione della propria vita sessuale.

La consulenza sessuologica si pone come intervento breve, generalmente di poche sedute, e ha l’obiettivo di chiarire al richiedente elementi che possano fargli vivere meglio la propria sessualità.

Quando rivolgersi al medico sessuologo?

  • per disturbi quali vaginismo, dispareunia, eiaculazione precoce;
  • per informarsi circa lo sviluppo sessuale dell’età evolutiva;
  • in caso di complessità di identità sessuale o orientamento sessuale;
  • per aiuto nella risoluzione di difficoltà inerenti la sessualità procreativa;
  • per supporto alle problematiche della sessualità negli anziani, nella disabilità.
 
Image

Servizio allattamento

L'ambulatorio allattamento è stato creato per supportare e sostenere l'allattamento al seno.

Il latte materno è l’alimento perfetto per ogni neonato, non è raro, tuttavia, incontrare difficoltà iniziali che potrebbero comprometterne il suo decorso.
L'ambulatorio allattamento di Kairós, gestito da Claudia Di Salvo Ostetrica e Consulente in Allattamento IBCLC, potrà supportarti e sostenerti nell’allattamento al seno.

PERCHÉ ALLATTARE?
COME ALLATTARE?
AVRÓ  LATTE?
E SE IL LATTE SE NE VA?
FINO A QUANDO ALLATTARE?

CHI E' L'IBCLC?

Il/La Consulente Professionale in Allattamento Materno o IBCLC (International Board Certified Lactation Consultant) è un/una professionista specializzato/a in lattazione umana e allattamento.

Il titolo di IBCLC viene conferito dall’ IBCLE (International Board of Lactation Consultant Examiners) l'Ente Internazionale degli Esaminatori dei Consulenti in Allattamento, l'organo di certificazione internazionale indipendente dopo il conseguimento dell’esame. Attraverso l'esame l’IBCLE vuole garantire che le consulenti abbiano una preparazione di alta qualità.

COMPETENZE DELLA CONSULENTE PROFESSIONALE IN ALLATTAMENTO

IN GRAVIDANZA

  • informazioni preparto sull'avvio e la fisiologia della lattazione;
  • informazioni preparto in caso di problematiche specifiche.

DOPO IL PARTO

  • supporto in fase di avvio della lattazione subito dopo il parto, in sala parto e in reparto (il primo attacco al seno, le prime poppate, pelle a pelle..);
  • avvio e mantenimento della lattazione in caso di separazione dal neonato o nei casi di gemellarità, bambini prematuri o con patologie, bambini con labiopalatoschisi;
  • controllo posizione ed attacco al seno, prevenzione ragadi, gestione della montata, ottimizzazione della produzione di latte.

SITUAZIONI SPECIFICHE

  • introduzione di alimenti complementari;
  • rientro al lavoro;
  • rilattazione;
  • induzione della lattazione;
  • adozione e allattamento;
  • allattamento e patologie matena.
Image

Servizio medico infermieristico

Il servizio medico infermieristico è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 18:00 ed il sabato dalle ore 08:00 alle ore 12:00 solo previo appuntamento.

Elenco prestazioni:

  • Prelievo del sangue (con impegantiva del medico curante ed anche in regime privato);

  • Iniezioni intramuscolo e sottocute;

  • Controllo pressione arteriosa e frequenza cardiaca;

  • Controllo glicemia;

  • Elettrocardiogramma.